(IN) Netweek

PAVIA

Pavia, la Battaglia, il Futuro - 1525-2015 Niente fu come prima. CVML e SmartLab alla Mostra

Share

Giovedì 20 ottobre alle ore 21, presso il Palazzo Broletto, il Professor Virginio Cantoni (Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Pavia), presenterà il volume Pavia, la Battaglia, il Futuro - 1525-2015 Niente fu come prima. CVML e SmartLab alla Mostra, che racconta dell’innovativa sezione didattica sviluppata all'interno della mostra (allestita dal 14 giugno al 29 novembre 2015 negli spazi al secondo piano del Castello Visconteo) dall’Università degli Studi di Pavia – Computer Vision & Multimedia Laboratory, con la collaborazione dell'Accademia delle Scienze di Bulgaria, nell’ambito del progetto europeo Advanced Computing for Innovation. Gli studenti della Facoltà di Ingegneria, sotto la guida di Virginio Cantoni, nell'ambito del corso di Computer Vision & Multimedia Lab dell'Università di Pavia, avevano realizzato soluzioni multi-mediali e multi-modali coinvolgendo i visitatori della mostra Pavia, la Battaglia, il Futuro - 1525-2015 Niente fu come prima, attraverso simulazioni virtuali, interazione oculare e gestuale nella navigazione degli arazzi, e ricostruzioni 3D di scene e personaggi.

Molta attenzione era stata data al tema dell'accessibilità e alla trasposizione in immagini tattili degli arazzi, per consentirne la fruizione da parte di persone ipo e non vedenti.

Accanto alla presentazione del volume, Virginio Cantoni illustrerà l'attività degli studenti 2015-16 del Corso di Computer Vision & Multimedia Lab, che hanno completato l'attività con la ricostruzione 3D della Pavia dell'epoca.

La Pavia rinascimentale sarà presentata in anteprima al pubblico.

Accanto ai curatori Virginio Cantoni, Dimitar Karastoyanov, Mauro Mosconi e Alessandra Setti, hanno contribuito tutti i docenti, i ricercatori, gli studenti dell'a.a. 2014-15 del corso magistrale di Computer Vision.

Leggi tutte le notizie su "Pavia"
Edizione digitale

Autore:tvl

Pubblicato il: 14 Ottobre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.